Immagine: angad84 / Flickr

Il Dipartimento di Giustizia ha dichiarato martedì che i legislatori repubblicani sono impegnati in distorsioni affermando che l'operazione Fast and Furious è nata da una strategia creata dall'amministrazione Obama.

In un rapporto che segue un'indagine di 18 mesi sull'indagine di contrabbando di armi difettose, il rappresentante Darrell Issa della California e il senatore Chuck Grassley dello Iowa hanno detto che l'amministrazione ha spostato l'enfasi nella lotta contro i cartelli della droga messicani dal semplice sequestro di armi per identificare le reti che li trafficano.

L'operazione Fast and Furious "è nata da questa strategia", ha concluso il rapporto.

Fonte: CBS News