Spinto dai recenti guadagni sul campo di battaglia, il Pentagono sta pianificando l'invio di aerei militari statunitensi nello Yemen per la prima volta per aiutare a spostare le truppe governative e le forniture più rapidamente nella battaglia contro i militanti islamici, hanno detto funzionari statunitensi.

I comandanti statunitensi di alto livello responsabili del Medio Oriente sostengono che il dispiegamento di aerei cargo americani potrebbe essere cruciale per portare avanti un'offensiva sostenuta dagli Stati Uniti che ha spinto membri di Al Qaeda nella penisola arabica e gruppi alleati in diverse città e paesi.

"Questa non era un'idea americana. Era un'idea yemenita e ne valeva la pena considerando la nostra comune lotta contro Al Qaeda nella penisola arabica ", ha detto un funzionario USA, che, come altri, ha parlato a condizione di anonimato perché il piano non è pubblico. "Non è stato deciso nulla e potrebbe volerci del tempo prima che gli stessi yemeniti decidessero se hanno bisogno di questo tipo di supporto o meno."